RSS

07 dicembre, 2010

Pigne natalizie glitter

7 dicembre 
Whitney Houston, 
One Wish (For Christmas)


A me piace tanto mangiare i pinoli! Quindi raccolgo sempre tante pigne, che sono utilissime, non solo per accendere il barbecue!!!
In questo periodo, infatti, sono perfette per addobbare la casa.
L'importante è che siano secche e ben aperte (semmai lasciatele seccare su un foglio di giornale per qualche giorno, in un luogo caldo e asciutto).

Ecco poi cosa vi serve:
  • la porporina (oro e argento)
  • la colla vinilica
  • un po' d'acqua
  • due piatti di plastica
Nel primo piatto di plastica mischiate colla vinilica e poca acqua.
Nel secondo piatto mettete la porporina colorata.
Ruotate bene le pigne prima nella colla, evitando che faccia gocce, e poi passatele nel piatto con abbondante porporina. Lasciatele asciugare, ben distanziate tra loro.
Se volete, prima di passarle nella porporina, potete tingere le pigne, usando colori acrilici spray (però dovete usare la mascherina e gli occhiali!). E' bellissimo se scegliete colore e porporina tono su tono!

Un altro effetto molto bello è quello della neve sulle pigne verdi.
In questo caso dipingete prima le pigne con lo spray verde, fate asciugare, e poi tingete con la tempera bianca le punte della pigna.
Con queste pigne potrete addobbare l'albero di Natale, creare ghirlande, realizzare segnaposti e decorare pacchi regalo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

GRAZZZZZZZZZZZZZIEEEEEEEEEE!

Ho provato a farle sono venute benissimo.
Ciao
Paola

Susanna - FantasiaDell'Alba ha detto...

Mi fa molto piacere!!!!!Continua ha seguirmi perchè domani ci sarà una sorpresa per te...

Posta un commento

Ciao! Scrivi in questo spazio vuoto il tuo commento, consiglio, suggerimento. Ti risponderò al più presto, e troverai la risposta, fra qualche giorno, sotto il tuo commento.
Grazie a tutti.

Blogger templates

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...